Campionato Italiano Master di Corsa in Montagna

Domenica 16 giugno '19
Campionato Italiano Master di Corsa in Montagna '19
Pompegnino (BS)
Sono stati più di 800 gli atleti che hanno partecipato

alla FD Rent Service Mountain Running, che si è disputata a Pompegnino di Vobarno, valida quest’anno come campionato italiano master di corsa in montagna, individuale e di squadra; una vera invasione di atleti per la piccola frazione lombarda, ma perfettamente gestita dall’ottima organizzazione della Asd Atletica Vallesabbia.

L’evento ha coinciso con la prima giornata di sole cocente, rendendo per gli atleti ancora più duro un tracciato già impegnativo, sia dal punto di vista altimetrico, sia per il fondo tecnico, più simile ad un severo trail che ad una gara di corsa in montagna, e comunque, molto più duro del percorso di Aviano del 2018.

Ma veniamo ai risultati agonistici.

Primo al traguardo nella gara sui 12 km Fabio Ruga, de La Recastello Radici Group, in 53:22. Primi sul tracciato dei 9 chilometri Manuel Zani (tra gli junior), GS. Orobie, in 43:33; Fulvio Corradini (tra i master over 60), dell’Atletica Val di Non e Sole, in 45:43, e Ana Nanu, dell’Atletica Rimini Nord Santarcangelo, in 47:58, tra le donne

Il Forrest ha dispiegato alla partenza un’agguerrita squadra femminile, ed alcuni atleti maschili più interessati alla classifica individuale.

In una specialità in genere poco frequentata dalle nostre atlete siamo riusciti ad agguantare un ottimo terzo posto ad una manciata di punti dal secondo: prima l’Atletica Paratico a 746 punti, seconda l’Atletica Lumezzane a 713 mentre il nostro terzo posto vale 708 punti. Un altro podio nazionale che conferma il terzo posto nei cross di San Sperate (Cagliari), ed il recente quarto posto di Genova nei 10 km su strada, e pone la nostra compagine tra le migliori rappresentative nazionali in assoluto.

Individualmente tutte brave le nostre ragazze: Valeria Poltronieri e Lisa Ferrari sul palco delle premiazioni nella SF35, con il 2° e 4° posto; Lara Mustat 7ma, Elena Neri 10ma, Francesca Bertolini 11ma, Federica Pedrelli 26ma e Silvia Bergomi 30ma nella SF40; Rosa Alfieri 14ma e Katia Ronchini 16ma nella SF45; Roberta Maestri 10ma in un’agguerritissima categoria SF50; Raffaella Malverti 30ma e Anna Maria Idda 34ma nella SF45; Mara Fagandini 7ma nella SF55; Elena Orazi 36ma nella SF50; Barbara Bonini 11ma nella SF60; Elisabetta Ghini ottava nella SF65.

Per le categorie maschili presenti Gianluca Cola, decimo di categoria, Andrea Rosi, Michele Gorreri, Daniele Carra e Alessandro Landi.